Promoted Update: al via il test con alcuni commercianti di New York

Scritto da il 6 giugno 2013 Stampa


Tra le varie informazioni che ci giungono da oltre oceano abbiamo scoperto che foursquare sta testando i Promoted Update con un gruppo di commercianti newyorchesi, prima di lanciarli su larga scala (pare) entro la fine dell’estate.

In sintesi, ecco cosa sta succedendo: i gestori delle venue di piccole attività locali hanno la possibilità di personalizzare le proprie offerte tramite i Promoted Update, individuando un target specifico a cui indirizzarle sulla base di diversi parametri a loro scelta (tra cui ciò che emerge, come gusti dell’utente, dallo storico dei suoi check-in); possono promuovere Special (vedi immagine qui a fianco), foto (ad esempio del piatto del giorno) ma anche tip lasciati dai loro clienti, per fare in modo che le persone entrino nel loro locale. Ad esempio, un gestore di un bar potrebbe decidere di rivolgere un certo tipo di promozione agli utenti che sono soliti cercare i bar su foursquare; una bella evoluzione, se pensiamo che finora i commercianti potevano offrire promozioni solo dopo il check-in.

Del resto, come ormai sappiamo bene, in questi anni la piattaforma ha registrato, attraverso i check-in degli utenti e i loro like, il loro comportamento; e ha quindi incamerato una serie di “informazioni geolocalizzate” utili per generare nuove campagne marketing da parte delle singole attività.

Quello che sta succedendo sembra una normale conseguenza delle novità che erano state rilasciate un anno fa per i grandi brand: con il lancio dei Promoted Update, foursquare aveva già dato la possibilità a grandi marche come H&M di comunicare più direttamente con i propri clienti o potenziali. Ora quella stessa funzionalità viene proposta ai piccoli commercianti – che, tra l’altro, sembrano mete più ricercate dagli utenti su foursquare rispetto, appunto, ai punti vendita dei grandi brand.

Grazie a un potenziamento della profilazione degli utenti, foursquare ha creato dunque una sorta di “banca dati” che dà la possibilità ai commercianti di individuare target specifici a cui rivolgersi. I Promoted Update, tra l’altro, non aiuterebbero solo i commercianti, ma anche foursquare stesso che, come sappiamo, ha bisogno di monetizzare la propria attività.

La prospettiva di guadagno da parte di foursquare deriverebbe dall’utilizzo degli annunci da parte degli utenti: essi infatti sono offerti su base “pay per action”, ovvero i commercianti che decidono di creare una campagna di offerte per incentivare i clienti ad andare nel loro locale, pagano foursquare solo quando gli utenti cliccano sul loro aggiornamento ed eventualmente quando fanno check-in (ciò dimostra la capacità di foursquare di tracciare le attività dell’utente: dalla impression del contenuto promozionale a quando entra nel negozio). Sembra che il costo per ora vari tra 0,50 e 3 dollari per azione, in base anche al tipo di esercizio commerciale. I Promoted Update vengono visualizzati sia tra i suggerimenti nella schermata iniziale che durante la ricerca all’interno dell’app, come si vede dalla schermata nell’immagine (tab Esplora).

Quando i Promoted Update verranno lanciati su larga scala, immaginate quante nuove opportunità di business si potrebbero creare! Non solo per i commercianti ma anche per le Agenzie di marketing e di comunicazione che potrebbero cominciare a usare foursquare per costruire nuove strategie di Advertising da proporre ai clienti.

Una delle criticità che potrebbero nascere è il fatto che gli utenti potrebbero percepire questi aggiornamenti come spam, se foursquare non determinerà un qualche limite nella loro visualizzazione; l’attuale fase di sperimentazione potrà servire anche in questo senso.

Noi staremo in attesa finché non avremo modo di utilizzarlo in prima battuta, anche in Italia! Stay tuned :)

(Fonte: Ad Age)

Marketing Per i commercianti , , ,

Post correlati

1 commento

  1. Local Advertising: su foursquare arriva la pubblicità per tutti!, 24 luglio 2013 Rispondi

    […] Secondo il comScore local search usage study (2013), il 78% delle persone che fanno ricerche locali tramite lo smartphone, fa un acquisto: una bella promessa, per gli esercizi commerciali. Gli annunci sono lo sbocco naturale del percorso intrapreso da foursquare, iniziato l’anno scorso con il lancio dei Promoted Update e Special e proseguito con la fase di test nei mesi scorsi insieme ad alcuni commercianti di New York. […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates