Foursquare Hackathon 2013: ecco le app vincitrici!

Scritto da il 10 gennaio 2013 Stampa


Grande successo per l’ennesimo Hackathon Day, durante il quale sviluppatori di tutto il mondo si sono riuniti, offline e online, per creare e mostrare le loro app collegate alla piattaforma foursquare.

Un centinaio di programmatori si sono radunati negli uffici di New York; altri 50 negli uffici di San Francisco e diverse decine sparse in tutto il mondo. Il risultato? Oltre 80 applicazioni presentate, tra cui – a detta di foursquare – è stato veramente difficile stabilire le vincitrici dei fantastici premi.

Ed eccole, le app premiate!

Gym Shamer, la super vincitrice!

O “lo svergognatore della palestra”. Funziona così: tu stabilisci i tuoi obiettivi di fitness, e Gym Shamer comincia a tracciare i tuoi check-in in palestra. Se non raggiungi i tuoi obiettivi (ad esempio, andare in palestra 3 volte a settimana), l’app pubblicherà sui tuoi profili Twitter e Facebook un messaggio con cui ti svergognerà di fronte a tutti gli amici.

I due ragazzi che l’hanno sviluppata si sono aggiudicati la cintura in perfetto stile Wrestler (vedi foto) e un appuntamento video con Dennis Crowley.

GymShamer

 Premio Twilio a Droptask

Con questa app potrete lasciare un compito (“task”) su una venue foursquare, sperare che qualcuno che magari si trova lì lo completi e premiare con un sistema di crediti le persone che vi aiuteranno.

Con Droptask le interazioni con la community sono garantite! I compiti potrebbero essere: tienimi un posto al bancone del bar, o aggiungi il mio nome alla waiting list…

Premio NASDAQ a Reward Board

A detta di molti è una delle migliori app sfornate durante l’Hackathon. Reward Board si mette dalla parte del business e aiuta i negozianti a rendere evidenti le attività su foursquare all’interno del loro locale e a interagire con gli utenti. L’app pubblica i check-in di una venue su un monitor, oltre al mayor e alla top ten dei visitatori più frequenti. La cosa più interessante è che il sistema può essere collegato a una stampante: fatto un check-in, la persona può ritirare un coupon e partecipare, ad esempio, a una gara a premi o ricevere uno sconto.

Premio Mashery a Couch Cachet

Mi è sembrato abbastanza strano che a ricevere un premio sia stata un’app che, di fatto, incoraggia i falsi check-in… ma tant’è. Couch Cachet  è in grado di trovare eventi interessanti o venue in “trend” vicino a te, per far credere ai tuoi amici che sei chissà dove a divertirti, e fa un check-in per te anche se in realtà ti trovi comodamente spaparanzato sul divano di casa tua.

Troppo poco per ingannare gli amici? Couch Cachet condivide anche tweet e foto su Instagram perfettamente adeguati al luogo in cui non sei.

Se siete curiosi di sapere cos’altro è stato progettato sulla base di foursquare, potete vedere l’elenco delle 81 app presentate. Di sicuro ve ne racconteremo altre nei prossimi giorni ;)

Foto della cintura 

Le App , , ,

Post correlati

Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates