Le piccole grandi avventure di un utente Foursquare

Scritto da il 31 luglio 2012 Stampa


[Stamattina ci è arrivato questo tweet: “Grazie ad un check-in @FoursquareIT un lecchese trova un seggiolino, un milanese aiuta il compare in #Sicilia ed io ho due inviti a cena ☺”. Troppo bello per essere spiegato in soli 140 caratteri! Ecco perché abbiamo chiesto a Stefano di raccontarci cos’è successo]

Questa storia comincia una domenica come tante altre.

Dopo una settimana di lavoro, durante la quale esco molto presto da casa e rientro solo dopo le 20:00, mi piace, almeno la domenica, dedicarmi completamente alla mia compagna (e futura moglie). Lory è già in piedi, già davanti al notebook che lavora alla sua tesi sul disagio giovanile nella società moderna.

Immancabili i suoi commenti a quello che lei considera essere il mio disagio personale! Il badge “Overshare” sembra essere stato pensato per me: qualsiasi cosa io faccia e ovunque io sia, il mondo deve sapere! E vai di check-in! Alza gli occhi dallo schermo, si volta a guardarmi (e non che io sia al mattino chissà quale spettacolo, appena alzato sono un miscuglio tra un gorilla e un grizzly che si esprime a monosillabi), mi sorride. Adoro la domenica, specialmente da quando la mia domenica comprende lei. Colazione Lory?

“Amò, vorrei una coppetta di gelato alla fragola e un decaffeinato!”

Avrebbe potuto anche dire latte di capra scremato e biscotti biologici al sesamo: la domenica la accontenterei in ogni cosa. Lavarsi, vestirsi, portafogli chiavi e Blackberry e via, direzione il bar pasticceria sotto casa. Buscaino, aperto dagli inizi del secolo scorso sulla via principale di Castelvetrano è LA pasticceria. I vantaggi di aver trovato casa in centro.

Appena entrato, automaticamente apro Foursquare e faccio il primo check-in della giornata, con tanto di immancabile foto alle cassate, ai cannoli e a tutte le altre delizie che mi si parano davanti, in bella vista dietro la vetrina dell’angolo dolciumi.

Servita la colazione alla mia dottoressa, è giunta l’ora di pensare a sistemare ‘sto groviglio di ricci che mi è spuntato in testa…  Si esce di nuovo, per andare da Enzo Sapienza – vado là a tagliarmi barba e capelli da 15 anni. Eccolo da dietro il vetro, mentre spunta un ciuffo a un ragazzo seduto sulla poltrona… Nella foto del check-in, Enzo è venuto mentre con un ampio gesto del braccio mi manda a quel paese! Ma non importa, anzi, guarda un po': ho sbloccato pure un badge, “Ten Hundred”. Il mio millesimo check-in ed Enzo mi manda a quel paese?? Ho ottenuto pure il 40% di sconto su una maglietta dello shop online di Foursquare: però, che giornata!

Tra gelati, barbieri, badge, ravazzate alla carne e check-in, mi ritrovo in spiaggia a Triscina. Come sempre, foto al mare e check-in al lido Selene, mentre Lorena dolce ma anche un po’ spazientita da tutto questo mio “maniare ‘u telefono” detta in siciliano, mi dice: “Amore però ora basta dai, non è che ogni cosa che fai devi…”

E arriva una notifica. Ma facciamo un passo indietro.

Da qualche parte a Milano, è mattina. Da qualche parte a Milano, Davide sta facendo colazione come me. Davide è in giro come me. Davide fa i check-in come me. E vede sullo schermo del suo smartphone il check-in di un tipo che ha nella sua lista di amici (“mi ha aggiunto lui o gli ho mandato io la richiesta?”) mentre viene mandato a quel paese da un tizio con un pettine in mano. Davide pensa: “thò, Stefano è a Castelvetrano… ci sono stato, mio compare Giuseppe è in vacanza al mare là vicino, come si chiamava il posto? Triscina…”

Passa la giornata per me in Sicilia come per Davide su in Lombardia. Nel pomeriggio, Davide riceve una chiamata dal compare Giuseppe. Giustamente tra amici ci si sente, figuriamoci tra compari! Tra una parola e l’altra, Giuseppe chiede se, dato che Davide ha lavorato al sud per un bel po’ di tempo, conosce qualcuno nei dintorni, dato che lunedì avrebbe voluto visitare Palermo e l’auto presa in affitto all’aeroporto non ha il seggiolino per la bambina… Magari qualche conoscenza, qualcuno con figli, chissà… Ma il giro di chiamate di Davide non porta molti risultati. Davide pensa: “Peccato, sarebbe stato bello poter dare una mano. Già che ci sono faccio un check-in qui al…”

E nota una foto, tra i check-in dei suoi amici. Sempre quello lì, quello del barbiere. Ma stavolta c’è una spiaggia… Triscina. C’è Giuseppe a Triscina. “Chissà se… provo a commentare il check-in che Stefano ha fatto alla pasticceria…”

Di commento in commento, di check-in in check-in, conosco Davide, mi parla di questo suo amico carissimo che si trova a Triscina e a cui serve un seggiolino per l’auto. Gli passa il mio numero di cellulare, ci sentiamo. Forse un seggiolino ce l’ho, un po’ “vintage” (il fratello minore ha smesso di usarlo nel 1996!) ma potrebbe andare bene… Ci incontriamo la sera stessa, stavolta dal vivo, e faccio ovviamente il mio bravo check-in al centro commerciale Belicittà, anche se è chiuso – ma che importa? Il seggiolino va bene, la gita a Palermo è salva, e scambiamo qualche parola con Giuseppe, che mi chiede: “E Davide come lo conosci?” – “Grazie a Foursquare!”

Ma mi guarda stranito, magari non è pratico… “… ehm forse quando lavorava qua?” – “Diciamo di sì!”

Giuseppe mi ringrazia, ci salutiamo, ma prima di lasciarci… “Io martedì faccio una grigliata a Triscina dove ho preso casa, mi farebbe piacere se venissi con la tua fidanzata” – Perché no? :D

Il giorno dopo mi chiama anche Davide, ed è la prima volta che sento la sua voce, visto che ci siamo “parlati” solo su Foursquare fino a quel momento. Scopro che siamo entrambi, in rami diversi, nella grande distribuzione, che conosce Castelvetrano, la sua passione per il nostro olio extravergine di oliva Nocellara del Belice, il nostro “oro verde”, e che per la metà di agosto sarebbe sceso proprio qua. E che per “lo sbattimento” (quale sbattimento, poi: se si può dare una mano, perché tirarsi indietro?) gli farebbe piacere potermi offrire una cena, una volta qua.

Foursquare, leggo nell’app world, ti aiuta ad esplorare il mondo attorno a te. Oltre a farti trovare un seggiolino a 1.000 km da casa, ad aiutare i tuoi migliori amici anche se distanti, a conoscerne di nuovi ed a farti invitare a cena fuori, a quanto pare!

Stasera è il martedì della famosa grigliata a Triscina. Secondo voi cosa farò una volta lì? Foto, check-in e menzione per Davide :D

 

In Italia , ,

Post correlati

Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates