Pubblicità in arrivo su Foursquare con il rilascio di Local Update?

Scritto da il 19 luglio 2012 Stampa


Foursquare titola il suo ultimo post all’incirca così: “L’introduzione di aggiornamenti da parte delle imprese locali. Tenere il passo con i luoghi che ami non è mai stato così facile!“.

Proseguendo la sua vocazione ad essere un servizio che aiuta le persone a scoprire cosa c’è nei dintorni e a decidere dove andare, Foursquare questa settimana introdurrà una novità molto, molto significativa. Si chiama Local Update e quello che succederà è questo: nella tab “Amici”, dove, dal rilascio della V 5, è mostrato il flusso delle attività dei nostri amici (check-in, foto, commenti, nuove amicizie ecc.), comparirà anche un altro tipo di aggiornamento, quello dei posti in cui siamo soliti recarci o che ci piacciono. In questo modo potremo essere tempestivamente informati di un nuovo Special del nostro bar preferito, oppure dell’arrivo della nuova collezione nel nostro solito negozio, ecc. 

Di fatto, Foursquare sta dando un modo agli esercizi commerciali di comunicare direttamente con i propri clienti, reali o potenziali.

Gli update da parte dei locali possono contenere testo, da 1 a 3 foto e uno Special. E, come con tutti gli update all’interno di Foursquare, gli utenti possono interagire tramite il “mi piace”, i commenti e le mention di altri utenti. I Local Update saranno visibili anche cercando posti tramite la funzione “Esplora” e al momento del check-in, come si vede dall’immagine qui a fianco.

A sentire Foursquare, è l’app stessa a sapere esattamente se c’è un posto che ci interessa o che ci piace, e a questo punto l’avvio delle notifiche per gli aggiornamenti è automatico. Ora capiamo meglio l’introduzione del like, che quindi dimostra di avere poco a che fare con il “mi piace” di Facebook. Va detto, però, che Foursquare ha ammesso l’esistenza di altri elementi che determinano gli utenti a cui mostrare gli Update – senza però dire quali…

Quindi gli aggiornamenti di un locale verranno visualizzati solo da un gruppo di utenti selezionato grazie all’algoritmo sviluppato da Foursquare, che indicherà quegli utenti come i maggiormente interessati a ricevere i messaggi di quel locale. Inoltre, i messaggi verranno mostrati solo alle persone che si trovano nella stessa città della venue da cui partono i Local Update.

Se però non vogliamo ricevere gli aggiornamenti di un certo locale, potremo disattivarli facilmente.

La novità è stata resa disponibile in anteprima per alcune catene commerciali, molte delle quali avevano già usato Foursquare nelle loro campagne – ad esempio Togo Sandwiches, di cui avevo parlato qui. Anche alcune università e alcuni locali di New York hanno avuto l’anteprima della nuova funzione. Per i gestori di venue da tutto il mondo, la funzione di aggiornamento sarà disponibile gratuitamente a partire da questa settimana. Considerando che gli esercizi commerciali su Foursquare sono quasi 1 milione, l’impatto non è da poco.

Guardate come appare la nuova versione della Piattaforma per i Commercianti:

Con la funzionalità di Local Update Foursquare finalmente mette una bella toppa alla più clamorosa mancanza rispetto agli altri principali social network, quali Facebook e Twitter. Foursquare, infatti, fino a ieri non consentiva ai commercianti di raggiungere direttamente gli utenti; l’unica arma che essi avevano a disposizione era la creazione di tip presso il punto vendita.

Come afferma l’articolo uscito ieri su VentureBeat, con i Local Update Foursquare corregge questa svista, ma si assume anche la difficile responsabilità di determinare a chi mandare gli aggiornamenti. Infatti, se dal punto di vista dei brand questa novità sarà senz’altro ben accolta, cosa ne penseranno invece gli utenti? Quanti di loro saranno infastiditi dal ricevere aggiornamenti che non hanno richiesto? Il passaggio da servizio utile ai commercianti, a percezione di spam da parte degli utenti, potrebbe essere molto breve. Eppure Foursquare afferma di poter individuare con precisione le persone che vogliono ricevere questi messaggi.

Un altro problema che io intravedo riguarda i contenuti, i modi e la frequenza degli aggiornamenti, che sembra siano a discrezione del brand o del commerciante. Già ora io detesto – e sottolineo detesto – i tip pubblicitari che si ritrovano facilmente sulle venue più trafficate: cosa succederà ora? Come si potrà regolare il flusso di update promozionali? Come si comporteranno quelli che, fino a ieri, scrivevano tip come “visita il nostro sito”?

Un’ultima riflessione: forse Foursquare ha trovato un modo per monetizzare la sua app. Come abbiamo sempre sostenuto, non crediamo che il suo modello di business si basi sulla nuova procedura di claim a 10 euro; ora, però, dando ai commercianti un veicolo promozionale che essi possono testare gratuitamente, è lecito pensare che Foursquare stia gettando le basi per costruire una piattaforma a pagamento, come avevamo anticipato qualche mese fa.

La piattaforma potrebbe funzionare come le campagne AD Words di Google o come i Promoted Tweets di Twitter: a fronte di un pagamento, certi Local Update potrebbero avere una maggiore visibilità di altri, con la speranza che convincano le persone a entrare in un negozio piuttosto che in un altro.

Vi lascio con il video che spiega il funzionamento dei Local Update. Buona visione!

 

Foto di  David Shankbone

Per i commercianti Scenari , ,

Post correlati

5 commenti

  1. Dopo i Local Update, arrivano i Promoted Update e i Promoted Special, 25 luglio 2012 Rispondi

    […] passati pochi giorni da quando vi ponevo la domanda “Pubblicità in arrivo su Foursquare con il rilascio di Local Update?” – che, tac!, eccoci qua: Foursquare ha rilasciato una nuova funzionalità per generare […]

  2. I Promoted Update disponibili per tutti dal 10 settembre, 31 agosto 2012 Rispondi

    […] il 25 luglio e sull’Osservatorio pubblicavamo, dopo i primi rumors, la notizia ufficiale sui Promoted Update. Ora, dopo circa un mese di beta in cui era a […]

  3. [Video Tutorial] I Local Update: cosa sono e come si usano, 18 settembre 2012 Rispondi

    […] Se volete avere maggiori informazioni sui Local Update, potete leggere il post di Francesca “Pubblicità in arrivo su Foursquare con il rilascio dei Local Update?“. […]

  4. L'ABC di foursquare: tutto sulla venue, 11 ottobre 2012 Rispondi

    […] sono stati inseriti i Local Update con i quali si possono tenere aggiornati gli utenti postando direttamente come venue, comunicando […]

  5. Dove va Foursquare e perché oggi è ancora più importante esserci, 6 febbraio 2014 Rispondi

    […] 18 luglio 2012 furono lanciati i Local Update (o Aggiornamenti Locali); erano un modo molto interessante per Brand e Commercianti di comparire […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates