Connected Apps, e Foursquare non è più solo

Scritto da il 3 luglio 2012 Stampa


La centralità del check-in per Foursquare sembra ormai il passato, viste tutte le novità introdotte con la 5.0, la cui parola d’ordine è una: EXPLORE.

E’ un percorso che parte da lontano, che Crowley aveva anticipato in diverse occasioni, un po’ per mission di Foursquare, che si è sempre definito lo strumento grazie al quale avrebbe dovuto essere possibile “scoprire i luoghi più interessanti della propria città“, e un po’ per differenziarsi da altri attori coinvolti nella geolocation-war.

Se una volta la competizione sembrava circoscritta a Foursquare e Gowalla, da quando Facebook e Google hanno iniziato a fare davvero, è stato ovvio per Crowley & Co. focalizzarsi su un qualcosa di più specializzato, che potesse davvero offrire alle persone un servizio diverso e di valore reale.

Ora Foursquare ha annunciato il lancio di Connected Apps, un luogo che consentirà ai developer di sviluppare direttamente all’interno di Foursquare utilizzando le sue API, e di connettere le proprie Applicazioni direttamente a Foursquare. Il check-in – che sembrava aver perso centralità, come dicevamo – torna quindi ad acquistare valore perché permetterà di scoprire altre azioni non native di Foursquare, che sarà possibile compiere in quel luogo, in quel dato momento.

Un esempio? Dopo aver compiuto un check-in in una venue sarà possibile scoprire quali foto sono state scattate con Instagram in quello stesso luogo, o quali canzoni condivise attraverso SoundTracking sono state ascoltate dai propri amici.

Qui la lista delle app partner già annunciata da Foursquare.

Potrebbe essere un nuovo incentivo ad eseguire check-in senza però perdere il focus sulla scoperta? Da una parte, per Foursquare, questo significherà motivare maggiormente gli utenti a fare check-in, senza dover implementare internamente nuove soluzioni; dall’altra – per gli utenti – è sicuramente più interessante sapere di poter fruire dei servizi offerti da altre Applicazioni, e non soltanto l’opportunità di guadagnare un badge o una Mayorship.

Questa mossa avvicina Foursquare ad essere una vera e propria piattaforma “connessa” (come il Connected Apps suggerisce) e non è più soltanto un’applicazione che fornisce le API agli sviluppatori: la creazione di un vero e proprio sistema che consenta a tutti gli attori coinvolti di “dialogare” e scegliere quale azione far compiere alla propria Applicazione e in quale momento (con relative notifiche dedicate) è potenzialmente un’enorme evoluzione rispetto a quello che è stato Foursquare fino ad oggi.

Sarà sufficiente a Foursquare per continuare a ritagliarsi il proprio spazio e proseguire quel percorso di diversificazione che può consentirgli di rimanere rilevante in un mondo dove – seppur ciascuno con le sue specificità – Facebook, Google e Twitter sembrano essere i padroni del web?

Le App ,

Post correlati

4 commenti

  1. Lufthansa e l'app basata su Foursquare che premia i passeggeri, 4 luglio 2012 Rispondi

    […] a Connected Apps, l’ultima novità rilasciata dal team di New York di cui abbiamo parlato giusto ieri, gli utenti saranno notificati dall’app direttamente da […]

  2. Foursquare per gli Ospedali, 24 luglio 2012 Rispondi

    […] che Foursquare ha lanciato Connected Apps, la piattaforma che consentirà ai developer di sviluppare direttamente all’interno di […]

  3. Altre novità sulle Connected Apps, 22 agosto 2012 Rispondi

    […] post del 3 luglio pubblicato sull’Osservatorio si era parlato di una novità importante in fase di lancio del mondo Foursquare, ovvero le […]

  4. Elezioni, foursquare e iVoted: l'America al voto in tempo reale, 6 novembre 2012 Rispondi

    […] è stata presentata l’app iVoted che, connessa con il proprio account foursquare (tramite Connected app), permette di trovare il seggio elettorale di riferimento e conoscere i candidati locali e le […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates