Facciamo il punto sui City Badge – parte 2

Scritto da il 18 gennaio 2012 Stampa


Lunedì abbiamo iniziato a raccogliere i primi City Badge rilasciati da Foursquare; abbiamo scoperto in quali città del mondo i sbloccano; abbiamo anche imparato qualcosa sui loro nomi, non sempre immediati.

Dopo il Windy City Badge (Chicago), il Ville-Lumière Badge (Parigi), il Bosphorus Badge (Istanbul), il London Calling Badge (Londra) e il Sampa Badge (San Paolo), è ora di esaminare altri 5 Badge “cittadini” rilasciati dal team di Foursquare nelle scorse settimane.

E se per caso ti stai chiedendo se è già stato rilasciato un badge per una delle nostre bellissime città italiane, mi dispiace: al momento la risposta è “no”. E non fatevi ingannare dal primo qui sotto…

The Big Easy Badge

Anche se potrebbe sembrare il badge di Firenze, è quello che si può sbloccare recandosi a New Orleans.

“The big easy” può riferirsi a quella che era una delle città più economiche degli USA o al fatto che, per un musicista, era facile trovare un lavoro.

ATL Badge

Il Badge di Atlanta, a differenza degli altri badge, ha un nome molto descrittivo, senza alcun riferimento particolare a soprannomi della città.

L’immagine, invece, non rappresenta un monumento locale ma il simbolo della Città delle pesche, riprodotto anche sui gadget della città.

Lion City Badge

Il badge di Singapore è il primo City Badge asiatico. Il simbolo della città è il Merlion, una statua dal corpo di sirena e la testa di leone.

Il nome “Singapore” significa Lion City, anche se l’antico fondatore della città vide più probabilmente una tigre, e non un leone.

Ich bin ein Berliner Badge

“Ich bin ein Berliner”, “Io sono berlinese”, è la celebre frase che John F. Kennedy pronunciò a Rudolph Wilde Platz il 26 giugno 1963.

Un vecchio detto fa risalire il nome Berlino all’orso (in tedesco Bär), anche se pare più probabile l’origine dalla radice slava berl, ovvero “palude”.

Sakura Badge

Il Badge di Tokio fa riferimento, nel nome, al ciliegio da fiore, che fu adottato dai samurai come simbolo.

Sinceramente non so cosa significhi l’ideogramma; potrebbe essere la versione giapponese di “I love Tokio”, ma chiederò conferma a mia zia (ciao zia Kuniko!).

Vi sono piaciute queste pagine “culturali”? Se sì, ci risentiamo ai prossimi City Badge!

In breve ,

Post correlati

3 commenti

  1. Antonio Ficai, 18 gennaio 2012 Rispondi

    quello di New Orleans è pure viola! chissà cosa si studieranno per Firenze…

    • Francesca Fabbri, 18 gennaio 2012 Rispondi

      Già… è quello che mi sono chiesta anche io. A meno che abbiano deciso di fare un solo badge per nazione, e non abbiano intenzione di farne uno per Firenze. Vedo più probabili Roma o Milano.

  2. Facciamo il punto sui City Badge – parte 2 | I love Foursquare | Scoop.it, 23 gennaio 2012 Rispondi

    […] jQuery("#errors*").hide(); window.location= data.themeInternalUrl; } }); } http://www.foursquareitalia.org – Today, 6:24 […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates