“Small Business Saturday”: Foursquare e American Express insieme contro la crisi

Scritto da il 24 novembre 2011 Stampa


Prendete questi ingredienti: Foursquare, American Express, il Black Friday – o meglio, il giorno dopo il Black Friday, le piccole imprese locali americane e la crisi.

Ora mescolate il tutto, e… avrete una di quelle belle, semplici iniziative che (però) sembrano poter succedere solo negli Stati Uniti.

Per chi non lo sapesse, il Black Friday è il primo venerdì successivo al Giorno del Ringraziamento, forse la più famosa festa statunitense. Per l’andamento dei mercati, il “venerdì nero” è un giorno molto importante: da una parte, perché tradizionalmente dà inizio alla stagione dello shopping natalizio; dall’altra, perché costituisce un indicatore sulla predisposizione agli acquisti e sulla capacità di spesa dei consumatori americani (fonte: Wikipedia). Tra l’altro, per questa occasione, le grandi catene commerciali offrono sconti e promozioni eccezionali cercando di aumentare le vendite.

Quest’anno, per la seconda volta, ci sarà lo Small Business Saturday il giorno dopo il Black Friday. Presentato da American Express, il 26 novembre sarà una giornata dedicata a sostenere le imprese locali in uno dei weekend più commerciali dell’anno.

Ecco cosa succederà il prossimo sabato: ogni cittadino americano, in cambio di un pagamento pari a 25 dollari effettuato con una carta di credito American Express presso uno dei tanti esercizi commerciali degli Stati Uniti, si vedrà riconoscere sul proprio conto corrente… altri 25 dollari! Tutto questo, grazie al sodalizio tra Foursquare e American Express.

I passi per rendere tutto questo una realtà:

  1. prima del Giorno del Ringraziamento, l’utente dovrà sincronizzare l’account Foursquare con la propria carta American Express al sito sync.americanexpress.com/foursquare/
  2. il 26 novembre potrà dedicarsi allo shopping controllando quali negozi e locali aderiscono all’iniziativa – pare che siano tantissimi; una volta sincronizzati carta e account, Foursquare li mostrerà alla tab “Esplora”. Oppure, basterà dare un’occhiata alla nuovissima home page del sito, per scoprire anche gli Special offerti in zona
  3. andando presso uno di questi esercizi commerciali, dopo aver fatto check-in comparirà un pulsante “Load to card”. Basterà toccarlo, e… il gioco è fatto!

Con una spesa minima di 25 dollari, e senza dover mostrare il cellulare al personale del negozio, dopo il pagamento l’utente riceverà una notifica di conferma dell’avvenuto accredito di 25 dollari sulla carta di credito (per averli disponibili, occorreranno circa 5 giorni lavorativi).

Lo scopo è, ovviamente, spingere il maggior numero di persone a spendere il proprio denaro – anche quelle che si terranno ben lontane dal caos del Black Friday – in modo da aumentare gli effetti positivi del week end commerciale per eccellenza.

A proposito della confusione e del traffico pre-natalizio: la bella immagine qui sopra mostra l’andamento dei check-in su Foursquare tra il 30 ottobre e il 25 dicembre 2010, suddivisi per mezzo di trasporto: aereo (blu), treno (arancione) e auto (bianco). Vi faccio notare i due picchi verso il basso in corrispondenza del Giorno del Ringraziamento e del Natale: si vede che erano tutti a festeggiare in famiglia, alle prese con pranzi succulenti e ben poco “digitali”!

Tornando allo Small Business Saturday: certo, stiamo parlando di una grande partnership; ma in sé, questa iniziativa – come tante altre che vediamo accadere dall’alta parte dell’oceano – non ha nulla di futuristico o impossibile. Lo Small Business Saturday potrebbe imporre un cambiamento, piccolo o grande, al destino del mercato e dell’economia americana.

Restiamo in attesa di sapere come andrà.

Casi studio ,

Post correlati

5 commenti

  1. "Small Business Saturday": Foursquare e American Express insieme contro la crisi | Social Media Mkt | Scoop.it, 24 novembre 2011 Rispondi

    […] "Small Business Saturday": Foursquare e American Express insieme contro la crisi Sabato ci sarà lo Small Business Saturday, presentato da American Express e dedicato a sostenere le imprese locali. Source: http://www.foursquareitalia.org […]

  2. "Small Business Saturday": Foursquare e American Express insieme contro la crisi | I love Foursquare | Scoop.it, 24 novembre 2011 Rispondi

    […] "Small Business Saturday": Foursquare e American Express insieme contro la crisi Sabato ci sarà lo Small Business Saturday, presentato da American Express e dedicato a sostenere le imprese locali. Source: http://www.foursquareitalia.org […]

  3. Super Bowl: continua la partnership tra Foursquare e American Express, 2 febbraio 2012 Rispondi

    […] Vi avevo già parlato della partnership tra Foursquare e American Express in occasione dello Small Business Saturday. […]

  4. Alcune domande su Foursquare, 27 marzo 2012 Rispondi

    […] Foursquare ha la maggior parte dei ricavi da altre partnership, come quella con AMEX […]

  5. Segnali "europei" da Foursquare: partnership con Amex in Gran Bretagna, 5 giugno 2012 Rispondi

    […] era già ben solida; ne abbiamo parlato sull’Osservatorio a proposito del Super Bowl e dello “Small Business Saturday”. Durante queste occasioni, i contenuti delle offerte per i possessori di Carte AMEX sono sempre […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates