Foursquare per promuovere gli eventi – parte 1

Scritto da il 20 settembre 2011 Stampa


A fine agosto vi abbiamo parlato della possibilità di fare check-in non più solo presso un posto, ma anche presso un evento.

Nonostante questa feature di Foursquare sia oggi disponibile solo per tre big partner, è lecito pensare che a tendere sarà estesa anche ad altri brand e, perché no, anche ai singoli utenti. Beh, mettiamoci avanti e vediamo come, intanto, possiamo usare Foursquare per promuovere un evento.

1. Venue, profilo personale, Brand Page?

Proviamo a sciogliere, almeno in parte, questo dubbio amletico.

In una scala dal più piccolo al più grande, un evento può essere presente su Foursquare con: venue, profilo personale, brand page. La venue è il grado zero, l’elemento-base della presenza; se state organizzando una festa di laurea, potrebbe bastarvi ;). Un’inaugurazione, una mostra, un concerto potrebbe, oltre alla venue, essere raccontato e vissuto attraverso un profilo personale. Infine, un grande evento – ad esempio che si svolge su più venue, o che ha una ricorrenza annuale – potrebbe giustificare l’apertura di una Brand Page. Ma vediamo nel dettaglio.

VENUE: di certo, dovrete creare la (o le) venue dell’evento. Se il vostro evento è l’inaugurazione di una mostra al castello Tal dei Tali, create una venue “Inaugurazione…” con le stesse coordinate del castello, mettendo come categoria “Event Space”; ma ricordatevi di segnalarla come “chiusa” al termine dell’evento. Se le venue sono diverse, potrete anteporre la sigla o il nome del vostro evento alle venue, per permettere alle persone di trovarle facilmente; se la venue esiste già ed è pubblica (ad esempio Piazza Maggiore), potrete duplicarla inserendo però nel nome un chiaro riferimento all’evento – tra l’altro, in questo modo potrete reclamarla come vostra. Anche qui, come sopra: ricordatevi di segnalare come “chiuse” le venue nate e legate al vostro evento, quando l’evento sarà terminato. Con questa azione non si perde nulla del lavoro fatto: ovviamente non si potrà più fare check-in dall’app, ma la pagina della venue rimarrà online, con anche tutte le attività ad essa connesse, ma sarà segnalata come “Now Closed” e comparirà come questa: NotteRosa Fontana Quattro Cavalli

PROFILO PERSONALE: non sarebbe consigliato aprire un account personale per un evento che, in quanto tale, è più simile a un brand che a una persona in carne ed ossa. Come per Facebook, anche per Foursquare esiste una netta distinzione tra utente-persona e utente-brand. Tuttavia, in alcuni casi potrebbe essere utile usare l’account personale – almeno se, e fino a quando, certe funzionalità legate al profilo personale risultano fondamentali per il vostro evento e non sono disponibili per le Brand Page. Un caso in cui è stato usato, e per ragioni specifiche, è quello della Notte Rosa 2011. Aprire un account vi consentirebbe una maggior interazione con gli utenti (ad esempio potendo commentare i loro check-in), ma ricordatevi che farlo, su un qualsiasi social network, equivale a prendersi un impegno: considerate, prima di fare questo passo, se davvero vi è necessario e come pensate di usarlo, non solo prima e durante l’evento, ma anche dopo

BRAND PAGE: ora che il meccanismo di creazione delle brand page è stato automatizzato, e che le brand page possono addirittura fare check-in, per eventi di un certo respiro è senz’altro consigliabile aprirne una, a patto che ci sia una ben chiara strategia di utilizzo di Foursquare. L’utilità della Brand Page è quella di poter avere una pagina personalizzata negli elementi-chiave della comunicazione (logo, testata, descrizione…), e un punto da cui promuovere l’evento su tutto il territorio grazie ai tip.

A proposito dei tip e del loro utilizzo più “maturo”, vi rimando alla Parte 2 di questo tutorial.

2. Usate i tip/consigli in modo pertinente con l’evento

Quando si tratta di lasciare dei tip su Foursquare, la cosa più immediata e tipica è usarli in stile “informazioni turistico-generiche” sulle venue, anche quando non si parla a nome dell’ente turistico locale: “Il ponte sul fiume risale al…”, “Il palazzo è stato la sede di…” ecc. Ma non è detto che sia la cosa più efficace per il vostro evento.

Infatti, ora che su Foursquare ci stanno andando in tanti, è arrivato il momento di distinguersi! Come? Esprimendo al massimo ciò che siete, ciò che il vostro evento è.

Vediamo quali tipi di evento potreste aver bisogno di organizzare e qualche suggerimento su cosa potreste fare:

  • cineforum: lasciate tip su venue che hanno fatto da location a grandi film
  • festival di musica classica: segnalate le dimore dei grandi compositori e i teatri dove si sono svolti famosi concerti
  • evento con tentativo di stabilire un record: lasciate dei tip sulle venue presso cui sono stati raggiunti altri record
  • sagra del paese: segnalate le sedi dei produttori che parteciperanno e i loro prodotti di punta.

La lista potrebbe essere molto lunga; a voi la sfida di trovare un modo originale ma pertinente di usare questa semplice ed efficace funzionalità di Foursquare! Come in tutti i social, la cosa più importante è rimanere fedeli a voi stessi: al brand o, in questo caso, all’evento.

I capitoli 3, 4 e 5 li trovate nella parte 2 di questo tutorial.

foto di mrkubi

 

L'ABC Marketing , , , , ,

Post correlati

8 commenti

  1. Tommaso, 20 settembre 2011 Rispondi

    Probabilmente sbaglio, ma le venue chiuse mi pare che non compaiono nemmeno facendo una ricerca sul sito e che siano visibili solo attraverso il link diretto.

    • Francesca Fabbri, 20 settembre 2011 Rispondi

      Ciao tommaso! Hai ragione, rests il link diretto mentre la venue non compare tra i risultati della ricerca. Comunque la pagina online c’è, e può tornare utile per raccontare il caso studio, per fare screenshot ecc.

  2. Foursquare per promuovere gli eventi - parte 2, 23 settembre 2011 Rispondi

    […] prima parte di questo tutorial abbiamo parlato di venue, profilo personale e Brand Page: cosa è meglio usare e quando; e anche […]

  3. Paolo, 6 ottobre 2011 Rispondi

    ciao, articolo molto interessante! Una domanda: come posso segnalare la venue chiusa dopo l’evento? Premetto che non ho reclamato la venue! :)

    • Francesca Fabbri, 6 ottobre 2011 Rispondi

      Ciao Paolo! Da amministratore di una venue, sulla sua pagina ti compare un link “Edit Venue”. Da lì puoi segnalare la venue come chiusa

  4. Marco, 14 dicembre 2011 Rispondi

    Attualmente chi è abilitato a creare una venue di categoria “evento”?
    I Comuni hanno dovuto effettuare una specifica richiesta?
    Come singolo utente o anche come amministratore di una Brand Page dovrebbe comparire questa categoria ?
    Grazie in anticipo per una risposta.

  5. Marco, 14 dicembre 2011 Rispondi

    Scusatemi ho trovato ora la voce events come sottocategoria di other places…


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates