Foursquare automatizza la creazione delle Brand Page. E ora?

Scritto da il 8 agosto 2011 Stampa


Il 2 agosto Foursquare ha annunciato con un post sul suo blog il lancio del nuovo sistema di creazione delle Brand Page: Pages are now self-serve! A new home for brands and organizations on foursquare.

Scopriamo tutti i dettagli di questa novità.

Che cos’è una Brand Page?

Come spiega bene Roberto in questo post, la Brand Page

è il tipo di utenza Foursquare pensato per i brand che non hanno un luogo fisico di contatto con i clienti: una rivista, una radio o un canale televisivo, un produttore che non vende direttamente al consumatore finale… (fonte: foursquare.com/business/brands). Nella realtà dei fatti, oggi la Brand Page viene impiegata anche da aziende che hanno uno o più punti vendita per stabilire una loro “presenza ufficiale” su questo geo-social network.

Cosa accadeva prima di questo cambiamento?

Fino all’inizio di agosto, per poter creare una Brand Page era necessario scaricare un file Excel, compilarlo in tutte le sue parti e poi inviarlo per l’approvazione agli uffici di Foursquare. I tempi di approvazione erano piuttosto variabili.

Cosa accade adesso?

Da qualche giorno il procedimento si è semplificato: basta andare alla pagina https://it.foursquare.com/create_page e iscriversi con il proprio account Twitter. Una volta avviata la procedura, dobbiamo compiere 3 passaggi prima di vedere la nostra pagina all’interno di questa Galleria: https://it.foursquare.com/pages.

  1. Primo step: compilare il form della pagina con la descrizione, i banner e i link al proprio sito ufficiale
  2. Secondo step: collegare la Brand Page alla propria pagina Facebook
  3. Terzo step: lasciare almeno 5 tips in qualità di pagina Brand.

Dopodiché, la pagina comparirà nella Galleria di Brand Page.

… ma questo sistema “nasconde” dei problemi?

Ci sono due dati certi: con l’automatizzazione del sistema si perderà completamente il filtro e il controllo nell’approvazione delle pagine; inoltre, il numero delle Brand Page aumenterà in modo considerevole, portando al rischio di sovraffollamento – in Italia, prima di questo cambiamento, le Brand Page sono cresciute più del 700% negli ultimi 4 mesi.

Nelle ultime 24 ore (tra l’altro ore tipicamente da ferie…) sono state create più di 160 pagine, molte delle quali con il minimo necessario per comparire nella Galleria.

Le pagine create dopo la novità annunciata ieri vann0 da portali a luoghi turistici, attività commerciali, giornali e riviste e molto altro, ma tutte hanno in comune comportamenti discutibili, se non errori:

  • i tip vengono lasciati in uno stesso luogo: è il caso di una Brand Page di un’attività commerciale che lascia 5 tip sulla venue del proprio negozio
  • i tip rimandano al sito web del brand in questione: di questi ne esistono migliaia in giro per le nuove pagine. Il testo più comune è “visita il nostro sito” con link nel campo “maggiori informazioni”. Succedeva già anche prima (avete notato i tip alla Stazione Centrale di Milano?), ma prevedo che ora questo comportamento si diffonderà notevolmente
  • i tip spammano la pubblicità di un prodotto su varie venue, con Brand Page che hanno ricoperto di tip luoghi nel raggio di pochi km con link alla propria attività o prodotto
  • i tip sono molto generici, non entrano in merito dell’attività della venue o del brand ma si limitano a dire “qui si svolge questo”
  • i tip non invitano all’azione, non trasmettono un’esperienza e spesso non sono neanche semplici recensioni. Nella maggior parte dei casi non condividono informazioni che spingono l’utente a cliccare su “Ho fatto questo”.

Il brand che decida di attivarsi su Foursquare dovrebbe considerare diversi fattori e criteri, dovrebbe avere una strategia e dovrebbe porsi alcune domande: cosa ci vado a fare? cosa voglio ottenere? – tutto ciò andrebbe fatto per ogni nuova piattaforma in cui si decida di partecipare in modo attivo alla conversazione.

L’automatizzazione ha di certo favorito la crescita della piattaforma Foursquare, ma pone limiti in termini di spam e di gestione. Spam: le pagine create in questi due giorni, raramente dimostrano di avere in mente qualcosa PER gli utenti; un tip che segnala il proprio sito aziendale non è per l’utente, ma per il brand. Ma io chiedo: è la direzione giusta? Gestione: che si fa con la Brand Page dopo averla aperta? Che si fa con gli utenti che decidono di seguirci? Come si integra l’attività su Foursquare con quella su altri social network?

In futuro la speranza è quella di veder ridurre sempre più il tempo di attesa per reclamare le venue, in modo da poter ampliare le promozioni per gli utenti. Adesso non resta che vedere chi continuerà ad usare la Brand Page e chi saprà sfruttarla al meglio; dopotutto, sono già in molti ad aver inaugurato prima, e abbandonato poi, la propria presenza all’interno di Foursquare.

Chissà se il tasso di mortalità delle Brand Page è destinato a crescere?

Foto di Raymond Gilfort

Brand Page L'ABC Scenari ,

Post correlati

11 commenti

  1. Foursquare automatizza la creazione delle Brand Page. E ora? | I love Foursquare | Scoop.it, 8 agosto 2011 Rispondi

    […] Foursquare automatizza la creazione delle Brand Page. E ora? […]

  2. Foursquare e le To-Do-List, 24 agosto 2011 Rispondi

    […] è un messaggio, eventualmente corredato di foto e link, che un utente o una Brand Page lascia su una Venue per suggerire ad amici e follower cose interessanti da vedere o da fare in […]

  3. La calda estate di Foursquare: tutte le novità | Mimulus, 26 agosto 2011 Rispondi

    […] inizia il 2 agosto con un aggiornamento denominato “liberalizzazione delle brand page”. In partenza per le ferie (i più fortunati già c’erano), e la creazione di brand page è […]

  4. Foursquare aggiunge gli Eventi alle Venue per fare check-in a concerti e film, 4 ottobre 2011 Rispondi

    […] è piena di novità, e ogni volta ci stupiscono con nuovi aggiornamenti; dopo le liste e la creazione automatica delle pagine, oggi tocca alle […]

  5. Foursquare per promuovere gli eventi - parte 1, 4 ottobre 2011 Rispondi

    […] PAGE: ora che il meccanismo di creazione delle brand page è stato automatizzato, e che le brand page possono addirittura fare check-in, per eventi di un certo respiro è […]

  6. Brand Page di Foursquare: collegarla o no all'account Twitter?, 20 gennaio 2012 Rispondi

    […] Un’altra conseguenza è che la nostra Brand Page sparisce dai risultati della ricerca che abbiamo descritto qui sopra. Scollegare l’account Twitter dalla Brand Page implica un gran lavoro di costruzione della community con Liste e Tip; la pagina riuscirà ad emergere solo se attiva e costantemente aggiornata e se inserita nella gallery di Foursquare. […]

  7. Ros, 4 maggio 2012 Rispondi

    Ho creato la brand page collegando all’account di twitter, ma come faccio a collegare con fb?

    • Francesca Fabbri, 7 maggio 2012 Rispondi

      Ciao Ros,

      fai login su Foursquare, poi Vai su Page Management e clicca su “Act as” in corrispondenza della brand page. A questo punto, dai Settings, per prima cosa controlla di aver compilato i campi “Facebook Page” e “Facebook URL”. Se sono compilati, clicca sul link “Sharing with other networks” (lo trovi in alto sulla destra).
      Fammi sapere!

  8. Ros, 11 maggio 2012 Rispondi

    Fatto! Grazie mille! Ma per le brand page non è previsto un campo dove indicare numero di telefono e indirizzo mail (come è previsto per le pagine personali)?

  9. Foursquare automatizza il processo per diventare SuperUser, 6 settembre 2013 Rispondi

    […] la “liberalizzazione” di Brand Page (2011) e del claim delle venue (2012), Foursquare ha deciso di sdoganare anche i […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates