La localizzazione è il futuro del Web

Scritto da il 21 gennaio 2011 Stampa


Nonostante sia molto attivo, non si può dire che il cofondatore di Foursquare Dennis Crowley rilasci molte interviste e informazioni sul futuro del suo gioiellino.

Un eccezione molto interessante è l’intervista rilasciata a cavallo delle vacanze su Gigaom, dove condivide alcuni interessanti elementi per svelare la sua visione del futuro della Rete con l’introduzione delle applicazioni mobile.

Digital Times ha tradotto il pezzo e lo ripropone per intero:

In che modo pensi che la localizzazione sarà parte delle nostre vite quotidiane e come impatterà il commercio?

DC: Ci sono tre idee dentro Foursquare.

C’è la latitudine e la longitudine, e l’ora ed il giorno. Quindi dove e quando sei.

La seconda cosa è il ruolo che le dinamiche del gioco possono avere nell’incoraggiare le persone ad uscire e fare cose che altrimenti non farebbero. Questa è una grande idea che stiamo ancora cercando di sfruttare e migliorare.

Credo che la terza grande idea sia il modo in cui si possa usare una combinazione di servizi geolocalizzati e il potere dei social media per permettere ai commercianti di connettersi con i clienti in modi nuovi e differenti. Fortunatamente per noi, questa è una delle cose che sarà molto facile da monetizzare.

La ragione per cui Facebook funziona è che mappa le persone reali insieme. Questo è il motivo per cui il suo social graph funziona. Il tuo concetto è che mappare i luoghi fisici sul web e per le persone è la grande prossima onda che si abbatterà sulla vita delle persone. Perché?

DC: Tutto ciò che sta succedendo con i social media è relative alla condivisione di foto, links, video e idee. Grande roba, certo, ma succede tutto online. Questa è la cosa che mi dà frustrazione. Succedeva così con Friendster. Spendevo tutto il giorno a trovare persone, condividre il profilo, e alla fine della giornata, quando spegnevo il PC era tutto finito. Non facevo più niente. Everything that’s going on with social media is about sharing photos and about sharing links, sharing videos and sharing ideas. It’s all great stuff, but it all happens online. I think that’s the thing that frustrates me. It goes back to the core experience we had with Friendster.

Facebook è incredibile. E’ mille volte meglio di Friendster. Ma ho la sensazione che non stia lavorando al meglio. Quando ti sconnetti, è ancora lì, i tuoi amici continuano a condividere tanta roba, ma non sta rendendo migliore il modo in cui io interagisco con il mondo fisico. Mi connette con persone che vivono nel mondo reale, ma non mi connette con il mondo reale! E’ troppo astratto. Scusatemi se sono matto!”

Continua la lettura.

In breve ,

Post correlati

1 commento

  1. Tweets that mention La localizzazione è il futuro del Web | Foursquare Italia -- Topsy.com, 21 gennaio 2011 Rispondi

    […] This post was mentioned on Twitter by SocialMediaStrategy, Foursquare Italia. Foursquare Italia said: La localizzazione è il futuro del Web: Share Nonostante sia molto attivo, non si può dire che il cofondatore d… http://twurl.nl/aaplaq […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates