Foursquare, nuove partnership per rubare la scena a Places

Scritto da il 26 novembre 2010 Stampa


A partire dal lancio di Facebook Places e in particolare dei Deals che minano la supremazia di Foursquare nel campo dei geo-social network, quest’ultimo sembra aver assunto un attegiamento difensivo, mentre sembra intravedersi un nuovo modello di business.

Qualche giorno fa Foursquare ha avviato due nuove partnership significative: la prima con PepsiCo, azienda conglomerata statunitense che include un’ampia varietà di marchi di bevande gassate e merendine. La seconda partnership è stata sottoscritta con Safeway, una tra le maggiori catene della grande distribuzione statunitensi.

Entrambe le collaborazioni hanno come obiettivo integrare i programmi di loyalty già esistenti, in particolare permettendo ai clienti di Safeway di collegare il proprio account sul sito al rispettivo account su Foursquare per ottenere sconti e promozioni quando si effettua un check-in.

Le offerte riguardano in particolare i prodotti a marchio PepsiCo che risultato essere più graditi dal cliente; i check-in possono infatti rivelare le sue preferenze o abitudini.

Questa iniziativa si differenzia dai tradizionali programmi di reward già messi in atto da Starbucks o GAP, in quanto si propone di definire promozioni sulla base dei comportamenti del consumatore per comprenderne abitudini e preferenze. Starbucks premiava i propri mayor con un caffè gratis, che poteva essere regalo gradito da un assiduo frequentatore di caffetterie, ma non faceva emergere alcuna caratteristica del consumatore.

La fedeltà del cliente non è sfruttata per studiarne il comportamento di consumo e profilare reward in sintonia con i suoi interessi e preferenze. Ad esempio, ad un utente che ha conquistato il “Gym rat badge” per aver effettuato numerosi check-in presso una palestra si potrebbe offrire una bibita energetica piuttosto che una semplice aranciata.

Secondo Tristan Walker, capo del business development di Foursquare, questo genere di partnership è sicuramente vincente, poichè induce fedeltà verso il brand e verso il punto vendita. Tutto ciò rappresenta potenzialmente la chiave di volta per permettere a Foursquare di monetizzare. Il geo-social game può essere quindi la chiave per cambiare il comportamento del cliente e indurlo ad acquistare nuovi prodotti o a visitare un punto vendita piuttosto che un altro.

Ciò che non ha funzionato nelle campagne precedenti sui vari geo-social network, è la mancata integrazione tra il sito del marchio e la piattaforma del geo-social network. Mostrare l’offerta su uno smartphone necessita che i dipendenti siano a conoscenza dell’iniziativa, e questo tipo di formazione può risultare difficile nel caso di grandi compagnie con decine di migliaia di dipendenti.

La soluzione a questo problema, che rende Foursquare una piattaforma per loyalty reward adattabile ad ogni tipologia di business, consiste nel collegare gli account per le carte-fedeltà dei clienti a Foursquare.

In questo modo la procedura, standard e automatizzata, permette di conoscere i migliori clienti attraverso le loro attività su Foursquare e di sorprenderli premiando la loro fedeltà.

Foto di Dan

Scenari , , ,

Post correlati

1 commento

  1. Tweets that mention Foursquare, nuove partnership per rubare la scena a Places | Foursquare Italia -- Topsy.com, 26 novembre 2010 Rispondi

    […] This post was mentioned on Twitter by Beatrice Bottoni, Foursquare Italia. Foursquare Italia said: Foursquare, nuove partnership per rubare la scena a Places: A partire dal lancio di Facebook Places e in parti… http://twurl.nl/cszbrb […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates