Geolocalizzazione e turismo

Scritto da il 28 ottobre 2010 Stampa


Grazie alla rapida diffusione dell’utilizzo di Foursquare su smartphone di ultima generazione da parte di milioni di utenti in tutto il mondo, potete pensare di riporre su uno scaffale le vostre guide turistiche, magari obsolete.

I servizi di geolocalizzazione come Foursquare fanno infatti tremare i produttori di informazioni turistiche, poiché oltre a tenervi in contatto con i vostri amici vi permettono di scoprire luoghi inesplorati non solo della città in cui vi trovate per vacanza o lavoro, ma anche di quella in cui vivete abitualmente.

Tutto ciò in maniera molto semplice e gratuita: basta accedere all’applicazione di Foursquare, che dopo aver rilevato la vostra posizione vi mostrerà i luoghi nelle vicinanze oltre  ai commenti e i consigli degli altri utenti.

I turisti, in un futuro (speriamo) non troppo lontano, grazie ai tip (consigli) degli altri utenti potranno trovare un buon ristorante che magari offre alcuni piatti tipici della zona. Oppure, se sarete alla ricerca di un hotel, grazie a Foursquare potrete visualizzare sulla mappa quelli più vicini a voi e usufruire di sconti e omaggi effettuando check-in; potreste anche visualizzare informazioni utili come la disponibilità delle camere.

Fin da ora potete contribuire voi stessi a redarre questa guida turistica aperta e condivisa, consigliando i luoghi che avete apprezzato durante la vostra visita.

Oltre agli esercizi commerciali, su Foursquare si trovano ormai la maggior parte dei luoghi di interesse culturale come piazze, musei, monumenti.

Le amministrazioni locali (per ora soprattutto all’estero) si sono presto rese conto di questa potenzialità di Foursquare, cioè offrire gratuitamente informazioni turistiche sempre aggiornate.

Tra gli enti del turismo attivi su Foursquare troviamo la città di Chicago, lo stato della Pennsylvania, la regione dello Yorkshire in Gran Bretagna.

Le informazioni turistiche su Foursquare non sono unicamente curate dagli enti del turismo locali; i brand che propongono sulla propria pagina di Foursquare itinerari turistici possono facilmente includere tra le varie tappe il proprio negozio o locale, aumentandone le visite e quindi i potenziali clienti.

E’ il caso dell’iniziativa di Louis Vuitton, che ha consigliato sulla sua pagina alcuni luoghi di interesse turistico e locali a Londra. A Toronto in Canada invece è il quotidiano gratuito Metro a fornire preziosi consigli per vivere al meglio la città.

Poiché una città può essere visitata da vari punti di vista, su Foursquare è possibile creare itinerari anche sulla base degli interessi specifici degli utenti, ad esempio rivolti alla cultura, al divertimento, allo sport o per famiglie.

In Italia iniziative legate alla geolocalizzazione sono state realizzate dalla Regione Toscana e da Travel Italia, che consiglia centinaia di luoghi in tutta la penisola. Inoltre anche l’Ufficio Informazioni Turistiche di Ferrara è da poco attivo su Foursquare; al momento non sono stati aggiunti tip, ma intanto mostrando il proprio check-in su Foursquare si ha diritto a un premio.

Vedremo se in un futuro neanche troppo lontano potremo davvero avere tutto il mondo in tasca!

foto di Dene’ Miles

Casi studio Scenari , ,

Post correlati

2 commenti

  1. Lo stato di Foursquare a Novembre 2010 | Foursquare Italia, 9 novembre 2010 Rispondi

    […] il maggior numero di check-in ed appartengono a categorie come aeroporti, impianti sportivi/stadi e luoghi di attrazione turistica (per esempio Disneyworld e Times square..). Numericamente sono sicuramente poche rispetto alle […]

  2. Simply my Blog » La geolocalizzazione estende la “Snack Culture” anche al turismo?, 12 novembre 2010 Rispondi

    […] Per altri esempi di utilizzo di Foursquare in chiave turistica vi consiglio di leggere il post Geolocalizzazione e turismo. […]


Lascia un commento

About

L’Osservatorio Foursquare Italia è un sito dove troverai informazioni, novità, approfondimenti, nuovi utilizzi – tutto sulla geolocalizzazione e in particolare su Foursquare.

Questo sito è interamente in italiano e si rivolge a tutti i curiosi e agli appassionati di Foursquare ma anche a chi fa marketing, alle pubbliche amministrazioni, alle aziende piccole o grandi che vogliono imparare e sperimentare qualcosa di nuovo, divertente ed efficace.

Per saperne di più su questo sito...

Disclaimer

Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia
Licenza Creative Commons

Chiunque è libero di prendere spunto dai nostri post, ma è pregato di mettere ben in evidenza la fonte e l'autore del post originario. Grazie.

Foursquare Italia non è affiliato a Foursquare Labs, Inc.

Twitter Updates